Io desidero che tu prosperi in ogni cosa, che tu goda buona salute, così come prospera la tua anima (3Gv2)1 Tavola di Studio e Confronto2 Testimonianze di Fede e Guarigione3 Preghiera di Intercessione4 Video-Corsi di Form-Azione5 Preghiera e Arte6 Consulenza Skype7 Ebook di Form- Azione Spirituale8 Mp3-Risorse Audio9 Dio ama chi dona con gioia10

GERBLOG - GerMission- Associazione Gesù è risorto

Vai ai contenuti

Paura di Morire

GerMission- Associazione Gesù è risorto
Pubblicato da in I giovani e la Fede · 25 Marzo 2018
Tags: RobertoAitaGraziaAitapauradimorirepromessadiGesùGesù
[image:image-0]La Paura di morire .Quante volte abbiamo immaginato il nostro funerale?
A qualcuno di noi sarà capitato di farlo e di vedere le ipotetiche facce delle persone che assistevano alla funzione sedute sui banchi della chiesa.
E poi le solite considerazioni come "Era una bravo ragazzo", oppure "Era troppo giovane per morire" e altre ancora...Chissà perché, ma sembra non essere mai il momento giusto per morire...
Di una cosa sono certa, il dolore, la sofferenza, la tristezza e la morte stessa non erano e non sono cose che Dio voleva per noi. Dio ci ama e ci vuole con Lui per sempre ed è per questo che, donando il suo unico figlio, Gesù, ha sconfitto la morte per noi.
Per questo non dobbiamo avere paura della morte, non al punto di non riuscire a vivere la vita che Lui stesso ci ha donato.
La morte non è definitiva per noi, dovremmo immaginarla come un inizio, anziché come una fine.
Di fatto, si tratta di una morte solo apparente.
Dio ha preparato per noi delle cose "super", delle cose di una bellezza inimmaginabile.
Pensate al più bel panorama che avete visto nella vostra vita. Ebbene, Lui ha preparato qualcosa di ancora più mozzafiato. Richiamate alla mente le canzoni che vi piacciono, per il ritmo, la vocalità, il mix di giuste note sapientemente messe insieme da musicisti professionisti, oppure pensate ancora alla festa più bella a cui avete partecipato, con Lui, sarà ancora meglio, perché "Le cose che occhio non vide e che orecchio non udì e che mai salirono nel cuore dell'uomo, sono quelle che Dio ha preparato per coloro che lo amano" (1Corinzi 2:9).
Ma vi rendete conto?
Cose che i nostri occhi non hanno mai visto, suoni che le nostre orecchie non conoscono e sentimenti, emozioni mai provate prima...Quindi, se questa è la promessa di Gesù per noi, direi che è arrivato il momento di lasciare lontane le nostre paure e di fidarci ancora una volta di Gesù.
(Grazia Aita)



Nessun commento

Torna ai contenuti