Io desidero che tu prosperi in ogni cosa, che tu goda buona salute, così come prospera la tua anima (3Gv2)1 Tavola di Studio e Confronto2 Testimonianze di Fede e Guarigione3 Preghiera di Intercessione4 Video-Corsi di Form-Azione5 Preghiera e Arte6 Consulenza Skype7 Ebook di Form- Azione Spirituale8 Mp3-Risorse Audio9 Dio ama chi dona con gioia10

GERBLOG - GerMission- Associazione Gesù è risorto

Vai ai contenuti

La mia vita è rinnovata

GerMission- Associazione Gesù è risorto
[image:image-0]Sono circa tre anni che frequento gli incontri dell’associazione GER con Roberto Aita e posso dire che la mia vita si è completamente trasformata.Da quando avevo circa quattro cinque anni percepivo una “tristezza” dentro di me che aumentava man mano. Sapevo che il mio compi- to era quello di amare i miei genitori, assenti gran parte del giorno per motivi di lavoro. Sembravamo una famiglia modello, al primo posto c’erano: il dovere del lavoro e l’impressione che gli altri devono avere di te. Pian piano l’idea che mi ero fatta di me era questa: una ragazza timida, educata, da mostrare agli altri come modello, molto gracile.

Vivevo quasi nascosta e sempre sotto controllo dei genitori perché fuori c’era un mondo malvagio pronto a fartela pagare; perciò ogni pensiero, ogni desiderio dovevano passare al vaglio dei miei. Poi un bel giorno incontrai un ragazzo mi innamorai. Ci sposammo e poi nacquero due figli. Mi consideravo una “cattolica praticante”; pregavo il Signore a parole, ma con tanta fretta nel cuore per gli innumerevoli impegni di figlia, sposa, madre, insegnante, casalinga...

Dal 2000 al 2003 ho subito sei interventi chirurgici seri. Calcoli alla cistifellea, tumore al seno con asportazione e ricostruzione, 4 cicli di chemioterapia. Ma è stato nella sofferenza che ho potuto fermarmi interiormente e riflettere. Ho saputo della Preghiera carismatica, ho conosciuto l’Ass. GER (www.germission.org) e Roberto Aita con loro ho iniziato un cammino di fede rinnovato.

Ora dopo cinque anni e mezzo mi hanno dichiarata completamente guarita. Oggi posso ringraziare di cuore e con tutto il mio cuore Dio per come mi ha accompagnato ed è intervenuto nella mia vita: finalmente vivere e non più sopravvivere.

La mia vita è rinnovata

Alleluia!

Paola



Nessun commento

Torna ai contenuti