Io desidero che tu prosperi in ogni cosa, che tu goda buona salute, così come prospera la tua anima (3Gv2)1 Tavola di Studio e Confronto2 Testimonianze di Fede e Guarigione3 Preghiera di Intercessione4 Video-Corsi di Form-Azione5 Preghiera e Arte6 Consulenza Skype7 Ebook di Form- Azione Spirituale8 Mp3-Risorse Audio9 Dio ama chi dona con gioia10

GERBLOG - GerMission- Associazione Gesù è risorto

Vai ai contenuti

Gesù visto con gli occhi di un bambino

GerMission- Associazione Gesù è risorto
Pubblicato da in Le Riflessioni · 29 Marzo 2018
[image:image-0]Non so se a voi è già capitato di parlare di Gesù ai vostri figli.. a me è capitato con mia figlia Elisa di anni 8, ma ad intavolare questa volta il discorso su Gesù è stata lei.
Si vede che ne hanno parlato alla Scuola Materna. E fin qui non vi è niente di strano, ma la cosa che mi ha colpito è stato il suo approccio alla storia di Gesù . Arrivata a casa mi dice: "Papà, oggi ho aiutato Gesù perché i cattivi volevano metterlo in croce, ma io assieme alla mia amica lo abbiamo liberato e nascosto dai cattivi.
Però poi poverino lui non sapeva dove andare e allora ho pensato di portarlo a casa e farlo dormire con me nel mio lettino". Premetto che mia figlia ha una fantasia molto spiccata, ma a parte questo quello che mi ha colpito di più è il messaggio che lei ha recepito dalla storia di Gesù che gli è stata raccontata...
Infatti mi fa riflettere e ho capito che anche semplicemente raccontando di Gesù ai bambini, questi riescono ad estrarre l'essenza del messaggio cristiano .
Mia figlia ha subito percepito che Gesù è il buono e quelli che vogliono metterlo in croce sono i cattivi; messaggio molto importante specialmente in una società come la nostra che molti hanno il problema di distinguere il bene dal male .
Il secondo messaggio è la solidarietà nell'aiutare le persone che sono in condizioni disagiate o in difficoltà, infatti a lei è venuto spontaneo di ospitarlo a casa e farlo  dormire nel mio lettino .
Sicuramente non è una interpretazione teologica del messaggio di Gesù , ma a volte sarebbe meglio soffermarsi a interpretazioni semplici ma efficaci, cosa che per i bambini è spontanea.
Questo vale sia a livello religioso che nella vita di tutti i giorni: dovremo cercare un po' tutti di affrontare la vita con semplicità e solidarietà, invece a volte riusciamo solo a complicarcela.

Se volete, potete lasciate nei commenti una vostra riflessione o una vostra testimonianza di come i vostri figli vedono Gesù .

Tutto è possibile a chi crede

Bruno Pramaggiore



Nessun commento

Torna ai contenuti